Guida al risparmio

Come si dichiarano al fisco i redditi di natura finanziaria? (a cura di Fiscoeasy)

3 settembre 2013 · di Redazione AdviseOnly · Nessun Commento

Oggi proponiamo il secondo capitolo della tassazione negli investimenti a cura del nostro partner Fiscoeasy. L’obiettivo è aiutare i nostri lettori per tutte le questioni riguardanti tasse e fiscalità.

Fiscoeasy è un marchio dello Studio Cuscito (fondato nel 1982) composta da commercialisti ed esperti contabili, che intende offrire un servizio, innovativo ed affidabile, nel settore della contabilità e consulenza fiscale alle imprese e al singolo cittadino. Se volete, potete scoprirli su: www.fiscoeasy.it.

Se vi siete persi il primo capitolo lo potete trovare, sempre su questo blog, cliccando: Risparmio: conoscere la tassazione è il primo passo per l’investimento.


Il risparmiatore ha la possibilità di optare per tre regimi di tassazione dei redditi di natura finanziaria. Naturalmente ognuno di essi ha dei vantaggi o degli svantaggi. Riepiloghiamoli.

Regime della dichiarazione. Il contribuente riepiloga i propri introiti di natura finanziaria in dichiarazione dei redditi. I redditi di capitale (interessi, dividendi, ecc.) soggetti a ritenuta alla fonte non devono essere riepilogati in dichiarazione.

  • Il vantaggio principale di tale regime è puramente finanziario in quanto le imposte vengono versate circa sei mesi dopo la fine dell’anno: il versamento delle imposte avviene entro i termini in cui vengono versate le tasse che scaturiscono dalla dichiarazione dei redditi.
  • Il risparmiatore non mantiene l’anonimato in quanto il contribuente deve indicare nella propria dichiarazione i redditi derivanti dai propri investimenti.
  • Questo regime presenta una maggiore complessità di applicazione.

Regime del risparmio amministrato. È un regime opzionale che va comunicato all’intermediario finanziario (Banca, Sim, ecc..). In questo caso tutti gli adempimenti fiscali sono gestiti dall’intermediario che svolge l’attività di custodia e amministrazione dei risparmi del contribuente. L’intermediario quantifica e versa le imposte dovute.

  • Questo regime presenta una grande semplificazione degli adempimenti fiscali e, nel contempo, il mantenimento dell’anonimato in quanto il contribuente non deve indicare i “redditi diversi di natura finanziaria” in dichiarazione dei redditi.
  • Tale opzione può essere utilizzata anche per dichiarare i redditi derivanti da contratti derivati.
  • Non può essere applicato per dichiarare le plusvalenze derivanti dalle cessioni di partecipazioni qualificate, per dichiarare le plusvalenze derivanti dal prelievo di valute estere da depositi e conti correnti, per dichiarare le plusvalenze derivanti da cessioni di partecipazioni non quotate di società residenti in Paesi Black List.

Regime del risparmio gestito. È anch’esso un regime opzionale e l’imposta si applica ai redditi di capitale e ai redditi diversi che confluiscono in una gestione individuale di patrimonio.

  • Oltre a garantire l’anonimato, presenta una semplificazione degli adempimenti fiscali che sono affidati all’intermediario finanziario.
  • Il regime offre la possibilità, preclusa negli altri regimi, di compensare i redditi di capitale con redditi diversi di natura finanziaria. In pratica gli interessi o i dividendi che confluiscono nel risultato della gestione individuale possono essere compensati con eventuali minusvalenze.
  • Lo svantaggio è che la tassazione avviene sul risultato maturato e non su quello effettivamente incassato.
  • Tale regime non può essere applicato nei seguenti casi: per dichiarare le plusvalenze derivanti dalle cessioni di partecipazioni qualificate; per dichiarare le plusvalenze derivanti da cessioni di partecipazioni, non quotate, di società residenti in Paesi Black List.

 

Redazione AdviseOnly

Redazione AdviseOnly

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole. Leggi tutto

Discussione

Nessun Commento

Pronto a fare il prossimo passo?

Registrati